NOTA DEL DIRETTORE

Last update:  lunedì, 25 maggio 2015 20.28.19

L’ATTACCO ALLA CONSULTA PER LE PENSIONI È INDICE DI INCIVILTÀ GIURIDICA.
È in atto un’aggressione violenta e senza precedenti alla Corte costituzionale “rea” di aver deciso che la “legge Fornero”, quella che aveva bloccato gli adeguamenti delle pensioni superiori a 1500 euro lordi......

"Non è la libertà che manca,

mancano gli uomini liberi".

(Leo Longanesi, 1956)

IN PRIMO PIANO

"NECESSITÀ DI UN’ADEGUATA MOTIVAZIONE DELLA LEGGE RESTRITTIVAMENTE INCIDENTE NELLA SFERA GIURIDICA DEI CITTADINI? COMMENTO A SENTENZA CORTE COST. N. 70/2015" dell'Avv. Gabriele Pepe Ricercatore di Diritto Amministrativo presso l'Università degli Studi Guglielmo Marconi.

continua>>>

NOTA ALLA SENTENZA N. 735 DEL 19 GENNAIO 2015 DELLA CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONI UNITE dell’Avv. Lucia Iacoboni.

continua>>>

BREVE NOTA ALL’ORDINANZA N. 8077/2015 DELLE SS.UU. DELLA CORTE DI CASSAZIONE del Dott. Salvatore Ganci, Funzionario della Corte dei Conti.

continua>>>

"RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DERIVANTE DA “MOBBING”: DIVERSA QUALIFICAZIONE DELL’ELEMENTO PSICOLOGICO DA PARTE DEL GIUDICE CONTABILE RISPETTO ALLA PROSPETTAZIONE DELLA PROCURA" di Antonio Vetro, Presidente on. della Corte dei conti.

continua>>>

Corte dei conti, Sez. giur. per la Regione  Umbria - Sentenza n. 43 del 10 aprile 2015 - Responsabilità amministrativa e contabile - Art. 10 bis del D.L. 30 settembre 2005, n. 203, recante misure di contrasto all'evasione fiscale e disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria, conv. in L. 02/12/2005, n. 248. - Nella responsabilità amministrativa, l’eccezione di prescrizione del diritto risarcitorio, proposta via subordinata, va trattata dopo l’esame del merito, tenuto anche conto dell’interesse del convenuto al proscioglimento per il rimborso delle spese legali. - La Corte dei conti ha giurisdizione sul progettista dei lavori, quando il medesimo è anche direttore dei lavori stessi, atteso che i suoi doveri di direzione si attualizzano già nella fase della progettazione.
.

Corte dei conti, Sez. giur. per la Regione  Umbria - Sentenza n. 41 del 10 aprile 2015 - Responsabilità amministrativa e contabile – Contributo pubblico rottamazione autoveicoli – Rapporto di servizio tra venditore e Pubblica Amministrazione - Giurisdizione della Corte dei conti - Sussistenza. L. 27/12/2006, n. 296 disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007), art. 1, commi 224 – 234. - La Corte dei conti ha giurisdizione sull’azione di danno promossa nei confronti dei venditori di autoveicoli per la concessione del contributo sulla “rottamazione”, in ragione della funzionalizzazione dei loro doveri alla realizzazione delle finalità di pubblico interesse, perseguite con il menzionato contributo.
.

Corte dei conti, Sez. giur. per la Regione  Umbria - Sentenza n. 24 del 18 marzo 2015 - Responsabilità amministrativa e contabile - La contrazione di mutui, per coprire debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive relative a procedure espropriative per opere di pubblica utilità, non comporta la sanzione di cui all’art. 30, comma 15 della Legge n. 289/2002, in quanto si tratta di spese di investimento, per le quali non vige alcun divieto di assunzione di nuovi mutui. - Possono coprirsi con debiti fuori bilancio anche le spese per interessi e rivalutazioni, relativi alla espropriazione per pubblica utilità, in quanto spese di investimento.
.

CONCORSO 18 POSTI DI REFERENDARIO ALLA CORTE DEI CONTI  

Cominciamo a  dare alcune indicazioni di carattere bibliografico sui testi che possono utilmente formare oggetto di studio per i candidati al concorso per l'accesso alla magistratura contabile. Le prove scritte riguardano, come è noto, 1) diritto civile e commerciale, con riferimenti al diritto processuale civile; 2) diritto costituzionale e diritto amministrativo; 3) contabilità pubblica, scienze delle finanze e diritto finanziario; 4) prova pratica riferita alle funzioni della Corte dei conti.   Una prima indicazione riguarda la fondamentale materia della responsabilità amministrativa per la quale si segnala un testo che ha riscosso particolare interesse fra gli studiosi e gli operatori dei diritto per l'aggiornamento di dottrina e giurisprudenza e per l'esposizione che agevola l'apprendimento. Prova pratica ma interessa anche profili di diritto amministrativo.

                                                
 

CONVEGNO DI STUDI

QUALE RAZIONALIZZAZIONE PER IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO? (PRINCIPI, ORGANIZZAZIONE, PROCEDURE)


ROMA

CNEL - SALA DEL PARLAMENTINO – VIALE DAVID LUBIN, 2


VENERDÌ 12 GIUGNO 2015 - ORE 09:30


Andrea Altieri

 La responsabilità amministrativa per danno erariale

 Giuffre Editore - Pagine XII - 170  € 19
.

Osservatorio degli sprechi e della corruzione a cura di Salvatore Sfrecola

Osservatorio Costituzionale a cura di Salvatore Sfrecola

OSSERVATORIO SULL'attività DI CONTROLLO E CONSULTIVA DELLA CORTE DEI CONTI a cura di Salvatore Sfrecola e Carla Serbassi

Atti Convegno "La Corte dei conti nell’età del federalismo"

Speciale 150° anniversario dell’istituzione della Corte dei conti
.

Osservatorio locale, europeo ed internazionale a cura del Prof. Emanuele Itta



      


I LIBRI DI SALVATORE SFRECOLA 
 
DOTTRINA

"BREVE NOTA ALLA SENTENZA N. 6493 DEL 31/03/2015 DELLA CORTE DI CASSAZIONE" del Dott. Salvatore Ganci, Funzionario della Corte dei Conti.

continua>>>

"LA NUOVA DISCIPLINA SULLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEI MAGISTRATI, AI SENSI DELLA LEGGE 27 FEBBRAIO 2015 N. 18: PROFILI DI INCOSTITUZIONALITÀ E PRESUMIBILI EFFETTI SUL FUNZIONAMENTO DELL’ORDINAMENTO GIUDIZIARIO" di Antonio Vetro, Presidente on. della Corte dei conti.

continua>>>

"Atti giuridici e principio di conservazione" dell'Avv. Gabriele Pepe Ricercatore di Diritto Amministrativo presso l'Università degli Studi Guglielmo Marconi.     da www.amministrativamente.com

continua>>>

"IL PRESIDENTE DEGLI ORGANI COLLEGIALI DI AUTOGOVERNO DELLE MAGISTRATURE: RUOLO E FUNZIONI" dell'Avv. Gabriele Pepe Ricercatore di Diritto Amministrativo presso l'Università degli Studi Guglielmo Marconi.

continua>>>

"Internal Auditing: esperienze internazionali e prospettive evolutive “metropolitane” sui controlli antifrode in ambito Ministero della Difesa" del Ten. Col. Sebastiano La Piscopìa, già Internal Review Officer NATO.

continua>>>

"GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA: TEMPI LUNGHI ED ESITI INCERTI" del Prof. Avv. Pietrangelo Jaricci.

continua>>>

"LA TRANSLATIO JUDICII CON PARTICOLARE RIGUARDO AL TRASFERIMENTO DEL PROCESSO DALLA GIURISDIZIONE CIVILE A QUELLA CONTABILE" di Luisa Motolese, Consigliere della Corte dei conti.

continua>>>

"NECESSITA’ ED URGENZA NELL’ORDINAMENTO AMMINISTRATIVO ITALIANO ANCHE ALLA LUCE DEL COSIDDETTO PRINCIPIO DI PRECAUZIONE: BREVI CONSIDERAZIONI" della Dott.ssa Mariateresa Zambrano, Funzionario della Corte dei conti.

continua>>

"LA NOZIONE DI CONTABILITÀ PUBBLICA NELLA GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE" del Prof. Pelino Santoro.

continua>>>

"LA RILEVANZA DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO COME FONTE GIURIDICA" dell’Avv. Donato Iannone.

continua>>>

"Itinerari dell’interesse pubblico nell’ordinamento democratico nel quadro generale degli interessi" di Massimo Stipo, Professore ordinario di Diritto Amministrativo nell’Università di Roma “La Sapienza”. - Studio dedicato alla memoria di Antonio Romano Tassone.

continua>>>

GIURISPRUDENZA  a cura di Giuseppe Girone                                                                                                 ARCHIVIO

Corte dei conti

Corte dei conti, Sez. giur. per la Regione  Emilia Romagna - Sentenza n. 3 del 19 gennaio 2015 Responsabilità amministrativa del Sindaco, della Giunta Comunale e del Segretario Comunale per la nomina di un Direttore Generale dell'ente locale privo del diploma di laurea, che costituisce il requisito minimo per l'accesso alla predetta posizione dirigenziale. Nella quantificazione del danno la Sezione ha valutato l'apporto effettivo del soggetto, sia pure privo dei requisiti professionali – condanna.
.

Corte dei conti - Controllo e consulenza

Corte dei conti – Sezione regionale di controllo per il Veneto - Parere n. 2 del 15 gennaio 2015 - In tema di diminuzione dei compensi spettanti ai dipendenti pubblici per arbitrati o collaudi.
.

Corte dei conti, Sezione del controllo sugli enti - Delibera n. 97 del 17 novembre 2014 - Relazione sul risultato del controllo sulla gestione finanziaria della “Società per lo sviluppo dell’arte, e della cultura e dello spettacolo Arcus S.p.A.”, per l'esercizio 2012.
.

Corte dei conti, Sezione del controllo sugli enti - Delibera n. 99 del 17 novembre 2014 - Relazione sul risultato del controllo sulla gestione finanziaria dell’EUR Spa, per gli esercizi 2011 e 2012.
.

Corte dei conti,  Sezioni Riunite in sede di controllo - Audizione sul disegno di legge di stabilità per l’anno 2015 del Presidente della Corte dei conti Raffaele Squitieri presso le Commissioni Bilancio riunite della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Roma, 3 novembre 2014.
.

Corte Costituzionale

Corte Costituzionale, Sentenza n. 255 del 3 novembre 2014 - Il controllo sulle leggi della Regione siciliana è di natura successiva, secondo l'art. 127 Cost.. Breve nota di commento a cura del Dottor Salvatore Ganci, Funzionario della Corte dei conti.
.

Corte di Cassazione

Corte di cassazione – Sezioni unite civili Sentenza n. 17660 del 19 luglio 2013 - Uso di fondi pubblici - Chi percepisce un contributo di scopo entra in rapporto di servizio con l’Amministrazione. Ai fini del riconoscimento della giurisdizione della Corte dei conti per danno erariale, non deve aversi riguardo alla qualità del soggetto che gestisce il denaro pubblico - che ben può essere un soggetto di diritto privato, destinatario della contribuzione - bensì alla natura del danno ed alla portata degli scopi perseguiti con la contribuzione stessa. Ne consegue che in tema di danno erariale è configurabile un rapporto di servizio tra la P.A. erogatrice del contributo statale ed i soggetti privati e pertanto una loro responsabilità amministrativa qualora essi, disponendo della somma erogata in modo diverso da quello preventivato o ponendo in essere i presupposti per la sua illegittima percezione, abbiano frustrato lo scopo perseguito dall'Amministrazione. da www.respamm.it
.

Consiglio di Stato

Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, Sez. V - Sentenza n. 4586 del 10 settembre 2014 - Appalti pubblici - Responsabilità della Pubblica Amministrazione – Ingiustizia del danno – Sufficienza – Elemento soggettivo – Non è elemento costitutivo. Massima a cura del Dottor Salvatore Ganci, Funzionario della Corte dei conti.
.

OSSERVATORIO SULLA LEGISLAZIONE a cura di Giuseppe Girone                                                                             ARCHIVIO

PRINCIPALI DISEGNI  DI LEGGE IN FASE DI CONVERSIONE

Disegno di legge AMBIENTE - Collegato alla legge di stabilità 2014 - A.c. 2093 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali". (Approvato con nuovo titolo, modificazioni e trasmesso al Senato il 13 novembre 2014). - A.S. 1676 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali".
.

DISEGNO DI Legge Contrasto alla criminalità organizzata - A.S. 1687 "Misure volte a rafforzare il contrasto alla criminalità organizzata e ai patrimoni illeciti".
.

DISEGNO DI Legge revisione della Parte II della Costituzione - A.S. 1429 "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte seconda della Costituzione". (Approvato con nuovo titolo, modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati l'8 agosto 2014). - A.C. 2613 "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione". (Approvato con nuovo titolo e trasmesso al Senato il 10 marzo 2015). - A.S.1429-B
.

Disegno di legge Modifiche al codice antimafia - A.S. 1685 "Modifica al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, in materia di soggetti sottoposti alla verifica antimafia". (Approvato con  modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 21 gennaio 2015). - A.C. 2848
.

Disegno di legge DELEGA AL GOVERNO IN MATERIA DI APPALTI - A.s. 1678 "Delega al Governo per l'attuazione della direttiva 2014/23/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, della direttiva 2014/24/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE e della direttiva 2014/25/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE".
.

Disegno di legge Riorganizzazione della Pubblica amministrazione - a.s. 1577 "Riorganizzazione delle Amministrazioni pubbliche".(Approvato con  modificazioni, nuovo titolo  e trasmesso alla Camera dei Deputati il 30 aprile 2015).  - A.C.3809 "Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche".
.

Disegno di legge Ineleggibilità ed incompatibilità dei magistrati - Magistrati cessati da cariche politiche - A.S. 116 "Disposizioni in materia di ricollocamento dei magistrati candidati, eletti o nominati ad una carica politica e riordino delle disposizioni in materia di eleggibilità dei magistrati alle elezioni amministrative". (Approvato l'11 marzo 2014 e trasmesso alla Camera dei Deputati). - A.C. 2188
.

PROGETTI  DI LEGGE APPROVATI

Disegno di legge Corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio - A.S. 19 "Disposizioni in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggi". (Approvato con nuovo titolo, modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 1 aprile 2015). - A.C. 3008 "Disposizioni in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, associazioni di tipo mafioso e falso in bilancio".(Approvato definitivamente il 21 maggio 2015, non ancora pubblicato).
.

Disegno di legge modifica sistema elettorale "Italicum" - A.c. 3 ed altri "Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati". (Approvato in testo unificato il 12 marzo 2014 e trasmesso al Senato). - A.S. 1385 (Approvato con  modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 27 gennaio 2015). - A.C. 3 ed altri bis - B (Approvato definitivamente il 4 maggio 2015).
.
LEGGE 6 maggio 2015, n. 52 "Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati". (GU n. 105 del 8-5-2015).
.

Disegno di legge responsabilità civile dei magistrati - a.s. 1070 "Disciplina della responsabilità civile dei magistrati". (Approvato con modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 20 novembre 2014). - A.C. 2738 (Approvato definitivamente il 24 febbraio 2015).
.
LEGGE 27 febbraio 2015, n. 18 "Disciplina della responsabilità civile dei magistrati". (GU Serie Generale n. 52 del 4-3-2015).
.

Disegno di legge "Legge di stabilità 2015" - A.C. 2679-bis "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato". (Testo risultante dallo stralcio disposto ai sensi dell'articolo 120, comma 2, del Regolamento). (Approvato con modificazioni e trasmesso al Senato il 30 novembre 2014). - A.S. 1698 (Approvato con modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 20 dicembre 2014). - A.C. 2679-bis-B (Approvato definitivamente il 22 dicembre 2014).
.
LEGGE 23 dicembre 2014, n. 190 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato" (legge di stabilita' 2015). (GU Serie Generale n. 300 del 29-12-2014 - Suppl. Ordinario n. 99).
.

Disegno di legge BILANCIO 2015 - A.C. 2680 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale per il triennio 2015-2017".(Approvato con modificazioni e trasmesso al Senato il 30 novembre 2014). - A.S. 1699 (Approvato con modificazioni e trasmesso alla Camera dei Deputati il 20 dicembre 2014). - A.C. 2680-B (Approvato definitivamente il 22 dicembre 2014).

LEGGE 23 dicembre 2014, n. 191 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale per il triennio 2015-2017". (GU Serie Generale n. 300 del 29-12-2014 - Suppl. Ordinario n. 100).
.

PRINCIPALI DECRETI LEGGE IN FASE DI CONVERSIONE

DECRETO-LEGGE SETTORE AGRICOLO - DECRETO-LEGGE 5 maggio 2015, n. 51 "Disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali. (GU n. 103 del 6-5-2015).

A.C. 3104 "Conversione in legge del decreto-legge 5 maggio 2015, n. 51, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali".
.

DECRETI LEGGE APPROVATI

DECRETO-LEGGE ELEZIONI REGIONALI ED AMMINISTRATIVE - decreto-legge 17 marzo 2015, n. 27 "Disposizioni urgenti per lo svolgimento contemporaneo delle elezioni regionali ed amministrative".

 
A.S. 1818 "Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2015, n. 27, recante disposizioni urgenti per lo svolgimento contemporaneo delle elezioni regionali ed amministrative". (Approvato  e trasmesso alla Camera dei Deputati 21 aprile 2015). - A.C. 3059 (Approvato definitivamente il 6 maggio 2015).
.
LEGGE 8 maggio 2015, n. 59 "Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2015, n. 27, recante disposizioni urgenti per lo svolgimento contemporaneo delle elezioni regionali ed amministrative". (GU n.110 del 14-5-2015).
.

DECRETO-LEGGE MISURE TERRORISMO INTERNAZIONALE, PROROGA MISSIONI - DECRETO-LEGGE 18 febbraio 2015, n. 7 "Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonche' proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione". (GU n. 41 del 19-2-2015).

A.C. 2893
"Conversione in legge del decreto-legge 18 febbraio 2015, n. 7, recante misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione". (Approvato con modificazioni e trasmesso al Senato il 31 marzo 2015). - A.S. 1854 (Approvato definitivamente il 17 aprile 2015).

LEGGE 17 aprile 2015, n. 43 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 febbraio 2015, n. 7, recante misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonche' proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione". (GU n. 91 del 20-4-2015).
.

DECRETO-LEGGE SISTEMA MONETARIO BANCARIO - DECRETO-LEGGE 24 gennaio 2015, n. 3 "Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti". (GU n. 19 del 24-1-2015).

A.C. 2844 "Conversione in legge del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti". (Approvato con modificazioni e trasmesso al Senato il 12 marzo 2015). - A.S. 1813 (Approvato definitivamente il 24 marzo 2015).

LEGGE 24 marzo 2015, n. 33 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti". (GU n. 70 del 25-3-2015 - Suppl. Ordinario n. 15).
.

DECRETI LEGISLATIVI - DPCM

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 ottobre 2014, n. 193 - Regolamento recante disposizioni concernenti le modalità di funzionamento, accesso, consultazione e collegamento con il CED, di cui all'articolo 8 della legge 1° aprile 1981, n. 121, della Banca dati nazionale unica della documentazione antimafia, istituita ai sensi dell'articolo 96 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159. (GU n. 4 del 7-1-2015).
.

Decreti Presidente della REPUBBLICA

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 25 novembre 2010, n. 223 "Regolamento recante semplificazione e riordino dell'erogazione dei contributi all'editoria, a norma dell'articolo 44 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (GU n. 299 del 23-12-2010).

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 ottobre 2010, n. 207 "Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE»" (GU n. 288 del 10-12-2010 - Suppl. Ordinario n.270).

VARI

PCM - DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA - Circolare n. 6 del 4 dicembre 2014 - Interpretazione e applicazione dell'articolo 5, comma 9, del decreto-legge n. 95 del 2012, come modificato dall'articolo 6 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90. (GU Serie Generale n. 37 del 14-2-2015). - «Incarichi dirigenziali a soggetti in quiescenza».
.

osservatorio sull'autorità nazionale ANTICORRUZIONE

DETERMINAZIONI

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 7 del 28 aprile 2015 - Linee guida per l’affidamento dei servizi di manutenzione degli immobili.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 6 del 28 aprile 2015  - Linee guida in materia di tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (c.d. whistleblower).
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 5 del 8 aprile 2015 - Effetti della domanda di concordato preventivo ex art. 161, comma 6, del Regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 e ss.mm.ii. (c.d. concordato "in bianco") sulla disciplina degli appalti pubblici.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 4 del 25 febbraio 2015 - Linee guida per l’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria - Le nuove linee guida, anche alla luce degli orientamenti contenuti nelle direttive europee, attualmente in fase di recepimento, affrontano alcuni aspetti critici, ed in particolare quelli relativi alle difficoltà di accesso al mercato da parte dei giovani professionisti e degli studi di minore dimensione, collegate ad alcune norme, particolarmente restrittive, previste dal D.p.r. 10 dicembre 2010, n. 207 in materia di fatturato ed organico minimo necessari per la partecipazione alle procedure di gara, e al fenomeno dei ribassi eccessivi.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 3 del 9 dicembre 2014 - Linee guida per l’affidamento degli appalti pubblici di servizi postali (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2 gennaio 2015).
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 2 dell'11 febbraio 2015 - Applicazione dell’art. 3, comma 1, del DPCM 11 novembre 2014 pubblicato in GU n. 15 del 20 gennaio 2015 - La Determinazione n.2 del 2015 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 51 del 3 marzo 2015. A partire da tale data, i candidati alla iscrizione all’elenco dei Soggetti aggregatori, hanno 45 giorni di tempo per inviare le domande.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Determinazione n. 1 dell'8 gennaio 2015 - Criteri interpretativi in ordine alle disposizioni dell’art. 38, comma 2-bis e dell’art. 46, comma 1-ter del D.Lgs. 12 aprile 2006,  n. 163.
.

PRINCIPALI DELIBERAZIONI

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 20 del 9 marzo 2015 - Servizio di adeguamento alla normativa in tema di beni culturali di cui al d.lgs. n. 42/2004; servizio centralizzato di archiviazione, custodia e gestione dei fascicoli e dei documenti, distribuzione degli stessi su territorio nazionale (S.A. Inps).
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 14 del 4 febbraio 2015 - Costruzione e gestione termovalorizzatore di Parma.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 13 del 4 febbraio 2015 - Valutazioni dell’Autorità sui provvedimenti in materia di rotazione del personale all’interno del Corpo di Polizia di Roma Capitale.
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 10 del 21 gennaio 2015 - Individuazione dell’autorità amministrativa competente all’irrogazione delle sanzioni relative alla violazione di specifici obblighi di trasparenza (art. 47 del d.lgs. 33/2013).
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 8 del 21 gennaio 2015 - Interpretazione e applicazione del decreto legislativo n. 39/2013, con particolare riguardo alle cause di incompatibilità tra il mandato parlamentare e lo svolgimento di cariche di natura elettiva ricoperte all’interno degli ordini professionali. (Sostituisce integralmente la precedente delibera n. 1 del 2015).
.

ATTI VARI

Autorità Nazionale Anticorruzione - Comunicato del Presidente del 5 febbraio 2015  - Obblighi informativi nei confronti dell’A.N.AC. e controlli a campione (art. 9 d.l. 12/09/2014, n.133, coordinato con legge di conversione 11/11/2014,  n. 164).
.

Autorità Nazionale Anticorruzione - Piano di riordino ai sensi dell’art. 19, comma 3 del decreto legge 24 giugno 2014, n. 90 convertito in legge 11 agosto 2014, n. 114.
.

SEGNALAZIONI

SEGRETARI COMUNALI PRESIDIO DI LEGALITÀ. MA SI VORREBBE ABOLIRLI. Figura professionale conosciuta fin dalla legislazione preunitaria, quella del Segretario comunale irrompe nel Regno d’Italia con la legge 20 marzo 1865 n. 2248.....
 

Messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Parlamento nel giorno del giuramento.
.

Intervista fatta da Radio Radicale al nostro Direttore Presidente Salvatore Sfrecola sul controllo della Corte dei conti sulle spese delle Regioni - Roma 24 novembre 2014.
.

OSSERVATORIO SUI CONTRATTI PUBBLICI  con il coordinamento dell'Avv. Laura Lunghi
"LA SANITÀ DIGITALE: PROFILI GIURIDICI E DI LAW AND ECONOMICS" di Davide Siclari, Consigliere Parlamentare.
.
OSSERVATORIO AMBIENTE, INFRASTRUTTURE e TRASPORTI con il coordinamento dell'Avv. Laura Lunghi
I PORTI ITALIANI: lo stato dell’arte e le prospettive di sviluppo dell'Avvocato Laura Lunghi.
.
SCAFFALE a cura di Maria Elisabetta Sfrecola

Amministrazione pubblica
M. E. Boschi, Accordi amministrativi e modalità procedimentali, (nota a T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, 27 dicembre 2006, n. 3067), Foro Amm. - T.A.R., 2006, 3751
Corte dei conti
A. Attanasio, Natura giuridica e regime impugnatorio degli atti relativi al procedimento di controllo della Corte dei Conti, (nota a T.A.R. Emilia Romagna, Parma, Sent. 7 marzo 2007, n. 65), in Il Merito, 2007, n. 5, 87

RECENSIONI e SEGNALAZIONI
Alberto de Roberto, "Lezioni di giustizia amministrativa"  Dike Giuridica Editrice, 2015.

continua>>>
Alessandro Cagnoli, “Un affare di famiglia”  Albatros, 2014.

continua>>>

Francesco Caringella, "Non sono un assassino" Newton Compton Editori, 2014.

continua>>>

Gianrico Carofiglio  “La regola dell’equilibrio  Einaudi, 2014.

continua>>>
Gian Piero Iaricci, Istituzioni di diritto pubblico, Maggioli Editore, Sant’Arcangelo di Romagna, 2014, pp.1053, € 70,00.

continua>>>

L. Grassucci - Gian Piero Iaricci, Codice del ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, Nel Diritto Editore, Roma, 2014.

continua>>>